Shelf Life

Descrizione

Per shelf-life si intende il periodo di tempo durante il quale il prodotto mantiene le sue caratteristiche qualitative nelle normali condizioni di conservazione/utilizzo e può essere consumato in totale sicurezza.

Già il regolamento 178/2002 CE introduceva il concetto di Risk Analysis e di valutazione attraverso metodologie scientifiche, di sicurezza del processo di produzione e di tutte le indicazioni riportate in etichetta, incluse quelle relative alla conservabilità e durata del prodotto finito. Da qui nasce l’esigenza per i produttori di applicare tecniche scientifiche per il calcolo del tempo di conservazione (shelf life) dei propri prodotti.

Gli studi di shelf-life sono espressamente richiesti dalle normative alimentari nazionali ed internazionali, che prevedono la verifica della durabilità dei propri prodotti da parte dell’operatore.

E’ possibile quindi determinare la conservabilità di un alimento nel momento in cui tutti i fattori che contribuiscono all’alterazione della qualità del prodotto e all’incremento del processo degradativo (popolazione microbica, attività enzimatiche, variazioni chimiche) possono essere quantificati in funzione del tempo.

Attività

Il laboratorio si occupa di implementare le procedure ed i protocolli necessari a stabilire la “shelf-life” dei prodotti ittici (freschi, congelati, conservati e semi-conservati) di interesse per le aziende del Distretto, di effettuare il campionamento e l’analisi degli stessi prodotti.

Servizi

Valutazione Shelf Life

Il servizio prevede:

  • l’attivazione del servizio tramite il sistema informatico di gestione del laboratorio
    (http://blue.shelflife.it);
  • il campionamento dei prodotti da analizzare;
  • la realizzazione delle analisi in tempo reale ed accelerato (coerentemente con quanto previsto nel documento “procedure ed i protocolli per l'erogazione del servizio di valutazione della shelf life nei prodotti delle aziende del Distretto”);
  • il rilascio del referto tramite il sistema informatico di gestione del laboratorio (http://blue.shelflife.it).

Il servizio è attivo su prodotti sott'olio ed affumicati

 

Attiva il servizio su blue.shelflife.it  Richiedi il servizio

Tracciabilità catena del freddo

Nel corso delle attività del laboratorio, al fine di garantire uniformità delle condizioni di campionamento, dal prelievo sino alla sua consegna in laboratorio, è stata sperimentata una tecnologia tra le più versatili tra quelle disponibili per la tracciabilità della catena del freddo, e cioè la tecnologia degli “RFID attivi”, utilizzando in particolare “tag” che, pur in dimensioni estremamente ridotte, sono dotati di un sensore di temperatura e di una unità di log per la memorizzazione della temperatura ad intervalli regolari.

Il servizio prevede:

  • la realizzazione di uno studio di fattibilità relativa alle modalità di applicazione della tecnologia alle reali necessità dell’azienda;
  • la consulenza specialistica per l’implementazione della tecnologia.

 

Richiedi il servizio